domenica 19 dicembre 2004


Capitolo Ventesimo. Nervosismo


Sono troppo nervosa, troppo.
Basta un niente a farmi scattare e quando parto non ce n'é per nessuno.
Lo sa bene L. che stasera, per un niente (perché proprio un niente c'era), si è buscato uno schiaffo. Una bella manata, tra l'altro.

Sto cercando di calmarmi, ma non ci riesco. Mangio poco, fumo e lavoro troppo e, causa prima secondo me, ho deciso di stare lontana dalla bottiglia, almeno per un po'.

Chiedo, indi, pubblicamente scusa a tutti. Un giorno saprò farmi perdonare. Spero.

2 Commenti:

  • Tante cose da dire leggendo il tuo diario:

    ...rilassati! rilassati! rilassati!

    Magari non si è capito bene e allora lo riscrivo:

    RILASSATI!!!

    Saluti da qualcuno più stressato di te... :-)

    Cosa...? Mi stai mandando affXXXXo? Fai bene... :)
    Pero' chissà forse sono riuscito a strapparti un mezzo (?) sorriso... :)

    P.S.
    Lascia perdere il passato, gli ex e tutto quanto fa brodo...

    Ok. Le mie caxxate le ho scritte.

    Buona Domenica... :-)

    Di Blogger wubby, scritto alle 19/12/04, 12:56  

  • Il problema non è solo il mio ex, ma anche il lavoro che è troppo, gli esami universitari, la casa che non riesco a trovare, gli amici nervosi quanto me...

    Non so se è la Vita ad essere così, o se è solo la mia ad essere sbagliata.

    E neppure nelle vacanze mi posso riposare...

    Di Blogger alesssia, scritto alle 19/12/04, 18:02  

Se hai qualcosa da dire...

< Home