martedì 27 giugno 2006


Capitolo Centoquarantaduesimo. Cadute


Da stasera, ed ancora per qualche giorno, posso vantare il primo ginocchio sbucciato dai tempi della preadolescenza.

Inoltre, se a qualche lettore feticista interessasse, lembi della mia pelle (più qualche pezzettino di carne) sono amcora presenti in via Nizza angolo piazza Carducci, Torino. Affrettatevi!

1 Commenti:

  • Spero che questo lungo silenzio sia dovuto ad una vita felice e superimpegnata ^^

    Di Blogger Gomez, scritto alle 28/08/06, 14:38  

Se hai qualcosa da dire...

< Home